Una domanda che spesso viene posta è:
una mia paziente mi ha chiesto se posso intestare la fattura al marito. E’ possibile?

Nel caso di paziente maggiorenne, non è possibile. La fattura va sempre intestata al beneficiario della prestazione. Così come per il figlio maggiorenne a carico della famiglia: la fattura va sempre intestata al paziente. Successivamente, se non si oppone alla trasmissione dei dati al Sistema Tessera Sanitaria, le spese sanitarie confluiranno nel mod. 730 precompilato del familiare al quale è a carico.

Nel caso di soggetti minorenni?
Nel caso di pazienti minorenni, la fattura andrebbe intestata ugualmente a chi beneficia della prestazione. Tuttavia è possibile intestarla ad un genitore, ma inserendo nella causale il riferimento alla prestazione erogata nei confronti del figlio, ad esempio “1 seduta di psicoterapia sul minore Mario Rossi Codice Fiscale n…..”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here